Tonfo del petrolio, ma l’allarme su Iran e Venezuela non si è spento

Tonfo del petrolio, ma l’allarme su Iran e Venezuela  non si è spento

Tonfo del petrolio, ma l’allarme su Iran e Venezuela non si è spento

Scivolone del petrolio, proprio nella giornata che segna la stretta delle sanzioni Usa contro l’Iran e mentre la situazione
in Venezuela continua ad essere molto tesa, dopo il tentativo di golpe. Le quotazioni del barile sono arrivate a perdere il
4% nel corso della seduta e il Brent ha toccato un minimo di 68,68 dollari, recuperando solo in parte le perdite in chiusura.

tentato golpe a caracas

1 maggio 2019
Petrolio in tensione per il Venezuela (ma anche per Iran e oleodotto russo)

Sissi Bellomo. Giornalista del Sole 24 Ore, lavora dal 2005 nella redazione Finanza e mercati in cui è responsabile della sezione
Materie prime. …

Biografia
Ultimi articoli

Per saperne di più

0

Carica altri




  • ItaliaNews

    Post a Comment