Terremoto, Tajani: “Per i problemi irrisolti responsabilità italiane, non Ue”

Terremoto, Tajani: “Per i problemi irrisolti responsabilità italiane, non Ue”

Terremoto, Tajani: “Per i problemi irrisolti responsabilità italiane, non Ue”

“Le responsabilità sono italiane, non europee, del Governo di sinistra e di questo governo, che non hanno fatto nulla per risolvere il problema”.

Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo e vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, parlando, a margine di un evento all’Aquila per le elezioni regionali abruzzesi del prossimo 10 febbraio, sulla dibattuta vicenda della restituzione delle tasse (quantificate in 100 milioni di euro) sospese dopo i tragici accadimenti legati al terremoto di dieci anni fa dove in ballo ci sono 350 imprese e professionisti che rischiano il collasso dopo la decisione dell’Europa di inviare le cartelle esattoriali.

“L’Europa – ha aggiunto – osserva e puo’ dire solo si’ o no, basta scaricare sempre e comunque le responsabilita’ su Bruxelles”.

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment