Salisburgo-Napoli, le pagelle: Milik decisivo, Mertens in crescita

Salisburgo-Napoli, le pagelle: Milik decisivo, Mertens in crescita

Salisburgo-Napoli, le pagelle: Milik decisivo, Mertens in crescita

Walke 6 – Tradito dai suoi sul gol di Milik, si riscatta più avanti.
Lainer 6 – Molto attivo in fase di spinta, non sempre scodella cross interessanti.

Ramalho 6 – Si rende pericoloso su palla inattiva, facendo valere la sua altezza.
Onguéné 5,5 – Come all’andata, combina un mezzo pasticcio che costa carissimo ai suoi.

Ulmer 6,5 – Spinge come un forsennato dal primo minuto, anche con buona qualità.
Mwepu 5,5 – Non sempre incisivo e infatti lascia il campo dopo poco più di un’ora.

Samassekou 6 – La versione migliore del giocatore visto all’andata, ma con qualche fallo di troppo.
Szoboszlai 6,5 – Classe 2000, debutta in Europa con la personalità del veterano.

Campioncino.
Wolf 6,5 – Quasi tutte le azioni del Salisburgo passano dai suoi piedi e sono dolori.

Minamino 6 – Parte da punta, finisce addirittura da ultimo difensore su alcune ripartenze del Napoli.
Dabbur 6,5 – Un gol, un palo e le lacrime dopo una grande prestazione che non basta al Salisburgo.

Gulbrandsen 6,5 – Entra e segna il gol che accende il finale di gara.
Leitgeb 6,5 – Pochi minuti per lui, giusto il tempo di realizzare il terzo gol.

Haaland n.g.

– Anche lui giovanissimo, Rose gli concede spazio nelle ultime battute..




  • ItaliaNews

    Post a Comment