Richard Branson riapre Necker Island, la sua isola privata di lusso

Richard Branson riapre Necker Island, la sua isola privata di lusso

Richard Branson riapre Necker Island, la sua isola privata di lusso

Gli uragani degli ultimi mesi hanno duramente colpito le Isole Vergini Britanniche ma, oggi, arriva un buona notizia: Necker Island, l’isola privata di proprietà di Richard Branson, ha riaperto i battenti.

Virgin, la società di proprietà del noto imprenditore inglese, ha diffuso le foto di come oggi l’isola appare, e il suo aspetto ha dell’incredibile: severamente danneggiata dall’Uragano Irma oltre un anno fa, Necker Island è tornata al suo originario splendore. E, anche se le operazioni di ricostruzione non sono ancora terminate, è nuovamente pronta ad accogliere i suoi ospiti. Con una “testimonial” d’eccezione, la campionessa di tennis Eugenie Bouchard, che nel resort di Branson ha da poco trascorso le vacanze.

Il resort di proprietà del patron della Virgin, che prima della distruzione accoglieva fino a 34 ospiti alla volta, è stato oggetto di un necessario restyling e di un ampliamento: sono state aggiunte due stanze e una villa in stile balinese (Leha Lo) con vista panoramica sul mare. Altre ville, nello stesso stile, apriranno nei prossimi mesi.

Anche Turtle Beach è tornata a essere la spettacolare spiaggia che era. Un luogo da cui ammirare il più romantico dei tramonti, in cui prendere il sole per poi tuffarsi nelle acque cristalline del Mar dei Caraibi. Oggi, qui, si può cenare a lume di candela sorseggiando champagne, mentre la luna illumina una natura rinata.

Necker Island, Richard Branson la acquistò nel lontano 1979, e ha trascorso anni a trasformare questo piccolo paradiso in un lussuoso resort. All’inizio di quest’anno, quando la Virgin aprì le candidature per nuovo personale e per un assistente all’amministrazione che potesse trasferirsi a vivere sul suo territorio, fu chiaro a tutti che – presto – la splendida isola avrebbe riaperto i battenti. Così, oggi si è tornati a poter prenotare una stanza (con prezzi a partire da 5000 dollari a notte) o persino a riservarla per intero per 77.500 dollari), magari per un matrimonio super esclusivo (con gli invitati accolti nelle sue suite e, se il numero eccedesse i 30, anche su Mosquito Island).

Perché è un vero paradiso, Necker Island. Che è nato dalla natura, e che dalla natura è risorto.

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment