Monza, 13enne colpito a testate da un 65enne | Il sindaco di Bellusco: “La violenza non è mai la soluzione”

Monza, 13enne colpito a testate da un 65enne | Il sindaco di Bellusco: "La violenza non è mai la soluzione"

Monza, 13enne colpito a testate da un 65enne | Il sindaco di Bellusco: “La violenza non è mai la soluzione”

Il piccolo centro di Bellusco, nella provincia di Monza Brianza, è da qualche giorno sotto i riflettori della cronaca dopo che il capogruppo comunale della Lega, il 65enne Nando Biella, ha aggredito con una testata un 13enne italo colombiano che aveva fatto esplodere un petardo nei pressi della sua villetta. Non solo: l’uomo ha anche colpito a schiaffi e calci un altro ragazzo, e insultato con epiteti razzisti un terzo di origini nordafricane.

L’adolescente colpito al volto è ricoverato per una frattura del setto nasale con una prognosi di sette giorni. Ai microfoni di Tgcom24 il sindaco del paese Roberto Invernizzi: “Vorrei che i fatti fossero accaduti in un altro comune.

È una vicenda personale che esula l’attività dell’amministrazione, senza connotazioni politiche e che non va strumentalizzata, ma dobbiamo impegnarci perché sia chiaro che in nessuna occasione la violenza può essere un metodo per risolvere i conflitti. Ci sono le istituzioni preposte alla sicurezza personale ma soprattutto bisogna cercare il dialogo e il confronto”.

.




  • ItaliaNews

    Post a Comment