Migranti: sì a sbarco e redistribuzione in 8 Paesi, Italia inclusa. Salvini: non farò entrare nessuno

Migranti: sì a sbarco e redistribuzione in 8 Paesi, Italia inclusa. Salvini: non farò entrare nessuno

Migranti: sì a sbarco e redistribuzione in 8 Paesi, Italia inclusa. Salvini: non farò entrare nessuno

Dopo un lunghissimo impasse, a un passo dal risolversi la vicenda della Sea Watch e della Sea Eye, le due navi delle Ong
bloccate da giorni al largo di Malta con a bordo 49 migranti raccolti al largo della Libia. Il premier maltese Joseph Muscat
ha annunciato che i passeggeri saranno fatti sbarcare sull’isola con una nave militare, per poi essere redistribuiti in
altri Paesei Ue. L’operazione sar questione di ore, ha spiegato Muscat, e alle barche delle Ong Sea watch 3 e Albrecht
Penck – sar chiesto di lasciare le nostre acque territoriali immediatamente dopo il trasferimento dei migranti. Ma il ministro
dell’Interno Matteo Salvini respinge l’accordo: Io non autorizzo arrivi di migranti ha detto, accusando gli alleati M5s
di non averlo avvertito della decisione di prendere parte delle persone soccorse dalle ong. Le scelte si condividono e le
riunioni si fanno prima non dopo, ha aggiunto il ministro parlando con i giornalisti a Varsavia, ora serve un chiarimento
nella maggioranza. E a chi gli chiede di una possibile crisi di governo dopo le divergenze su migranti e reddito di cittadinanza,
Salvini risponde:
Lo dite tutti i giorni, anche quando perde il Milan cade il Governo….

Per saperne di più

0

Carica altri

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment