Le ricette di Chef Shady in gara su RaiUno da Elisa Isoardi

Le ricette di Chef Shady in gara su RaiUno da Elisa Isoardi

Le ricette di Chef Shady in gara su RaiUno da Elisa Isoardi

Lo chef aretino sarà protagonista della puntata di mercoledì 13 febbraio de “La prova del cuoco

#####IMG000000000#####

Da RaiUno a Cortona: la cucina aretina torna in vetrinacon chef Shady Hasbun. Il cuoco vivrà una settimana particolarmente intensa che lo vedrà protagonista di una nuova puntata de “La prova del cuoco” e docente di un nuovo corso di cucina nella cortoneseTavarnelle per la Polisportiva Val di Loreto. Nella mattinata di mercoledì 13 febbraio, chef Shady sarà ancora ospite della celebre trasmissione condotta da Elisa Isoardi dove avrà il ruolo di maestro di cucina per porre le sue competenze professionali e le sue conoscenze a disposizione dei concorrenti della gara finale che vedrà opposte le duesquadre di “Pomodoro rosso” e “Peperone verde”, andando a preparare due ricette veloci e creative che saranno poi valutate dai tre giurati presenti. L’aretino è inserito nello staff di questa edizione de “La prova del cuoco” a cui sta portando un doppio contributo intermini di toscanità e di internazionalità, presentando un curioso connubio tra i piatti della tradizione locale e i piatti mediterranei che ne richiamano le origini palestinesi attraverso l’utilizzo di spezie e erbe aromatiche. Questo connubio è stato ribadito anche nella sua ultima apparizione nel programma dove ha preparato insieme alla stessa Isoardi un goloso ed inedito “Cous cous al tiramisù”.

Di ritorno dalla trasferta romana, chef Shady andrà direttamente a Tavarnelle per una nuova lezione di un corso di cucina che sta accompagnando diciotto aspiranti chef alla scoperta dei segreti del buon mangiare. L’iniziativa si sviluppa attraverso tre lezioni dedicatealle ricette vegane, di carne e di pesce tenute in collaborazione con tregiovani professioniste dell’enogastronomia locale: Gaia Ercoli, Judith Forgione ed Elena Ricci. Il corso terminerà alle 20.00 di sabato 16 febbraio con una gara di cucina tra tutti gli allievi che saranno divisi in due squadre per dar vita ad una serata che, sul modello de “La prova del cuoco”, metterà alla prova la loro preparazione e la loro fantasia nell’improvvisare tre ricette con ingredienti a sorpresa delle aziende locali in cui sarà valorizzata la stagionalità e il chilometro zero, con una giuria di esperti, amici e parenti che alla fine valuterà le creazioni e decreterà il vincitore. «In questo corso cortonese -commenta chef Shady, – ho coinvolto come maestre di cucina alcune giovani professioniste del nostro territorio, per offrire ulteriori occasioni di confronto e di crescita agli aspiranti chef. La socializzazione, il confronto e lo scambio di esperienze sono tre elementi alla base de “La prova del cuoco” e del corso promosso dalla Val di Loreto, e sono tre presupposti basilari per sviluppare le competenze ai fornelli e per imparare cose sempre nuove».

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment