Le pagelle di Torino-Fiorentina: Acquah disastroso, Badelj dominatore

Le pagelle di Torino-Fiorentina: Acquah disastroso, Badelj dominatore

Le pagelle di Torino-Fiorentina: Acquah disastroso, Badelj dominatore

TORINO
Sirigu 6.5 Il migliore dei suoi, a partire dal balzo da pantera che gli permette al 14′ di sventare il rigore di Veretout. Nella ripresa salva il risultato almeno un paio di volte.
De Silvestri 5 Quante sbavature, con l’unico lampo di un salvataggio difensivo poco prima dell’intervallo. (9′ st Barreca 5.5 spinge ma non copre, e non è una novità).
Nkoulou 6 Alza il muro dietro, tanto che prova anche a colpire di testa su azione da angolo.
Moretti 6 Emerge anche nella sua partita numero 334 in serie A.
Ansaldi 5 Quando Chiesa lo punta son dolori. Dopo l’uscita di De Silvestri si sposta a destra e mette la mano galeotta nella circostanza del rigore finale.
Acquah 4.5 Perde la palla sanguinosa che regala a Veretout l’1-0 viola. Non è un caso visto che già nel primo tempo aveva sbagliato clamorosamente una palla d’oro per Iago Falque.
Valdifiori 5 Baselli ha la febbre, e l’ex partenopeo è chiamato a giocare per la prima volta da titolare nell’anno nuovo.
Rincon 4.5 Partita grigia in cui non si fa mai notare. (29′ st Ljajic 6 entra e catalizza le giocate granata. Ispira il gol di Belotti).
Iago Falque 5 Se anche lo spagnolo perde la bussola è il segnale che qualcosa proprio non funziona. .
Belotti 6 Segna il gol numero 50 in serie A nel pomeriggio più difficile. Non segnava da 35 giorni, è già qualcosa.
Berenguer 5.5 Ha un piede delicato che però mette in mostra soltanto sulle palle inattive. (13′ st Niang 5 si fa notare solo per il giallo che, da diffidato, gli costerà la trasferta di Cagliari).

FIORENTINA
Sportiello 6 Il suo primo tempo è tutto in una parata su un colpo di testa velleitario di Nkolou. Nella ripresa subisce la zampata del Gallo.
Milenkovic 6 Non concede quasi nulla, il difensore dell’Under 21 della Serbia completamente ristabilito dall’influenza e dai problemi gastrici che lo avevano limitato una settimana fa contro il Benevento.
Pezzella 6 L’ex River Plate comanda la difesa senza mai smarrire la lucidità.
Vitor Hugo 6 Mette la forza fisica al servizio della squadra. Una settimana fa aveva segnato al Benevento il primo gol italiano, stavolta si dedica alla fase difensiva.
Biraghi 6.5 Oltre a mettere la museruola a Iago Falque, garantisce alla squadra una buona spinta. Ammonito da diffidato, sarà squalificato.
Benassi 6.5 L’ex capitano del Toro vive una giornata dalle emozioni particolari. Un paio di belle iniziative ma anche un giallo che gli costerà il match contro il Crotone.
Badelj 7 Presenza numero 105 in serie A da dominatore del centrocampo. “Davide sarebbe orgoglioso di lui” aveva detto Pioli alla vigilia del nuovo capitano che ha ereditato la fascia proprio da Astori.
Veretout 6.5 Il francese sbaglia il rigore del vantaggio ma segna l’1-0 al quarto d’ora della ripresa. Pari e patta.
Saponara 5 Arriva da un buon momento di forma ma non riesce mai a imporre il proprio marchio sulla partita. (32′ st Thereau 6.5 entra e trasforma il rigore che vale tre punti).
Chiesa 6.5 Primo tempo di studio, come per gustarsi la prima chiamata in Nazionale. Nella ripresa si allarga, si accentra, punta l’uomo, cerca e crea spazi.
Simeone 5 Il Cholito non segna dal 5 gennaio contro l’Inter; e si capisce il perché. (21′ st Falcinelli 5.5 entra ma non incide).
 

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment