Juventus, Dybala alla ricerca del tempo perduto in bianconero

Juventus, Dybala alla ricerca del tempo perduto in bianconero

Juventus, Dybala alla ricerca del tempo perduto in bianconero

L’esultanza di Cristiano Ronaldo al Mapei, con dedica personalizzata, ha strappato alla Joya uno dei pochi sorrisi dell’ultimo periodo, un gesto d’affetto ricambiato dalla foto dell’abbraccio tra l’argentino e il portoghese dopo il 3-0, postata dal numero 10 e accompagnata dalla scritta “TEAM”. Per spiegare il momento di Paulo Dybala non si può prescindere da Cristiano Ronaldo, modello di riferimento ma anche dolce condanna perché da quando CR7 ha messo piede alla Continassa le cose per la Joya sono cambiate e di parecchio.

Questione di equilibri e di affinità elettive: dal “Dybaldo” ipotizzato in estate al “Ronaldzukic” il passo è stato breve, il punto fermo – come previsto – è sempre Cristiano che con il passare del tempo ha dimostrato una sintonia inarrivabile con Mandzukic (centravanti fisico, sulla falsariga di Benzema al Real) relegando Dybala ad alternativa, come Douglas Costa e Bernardeschi. Cosa a cui Paulo non era abituato visto che l’anno scorso era titolare fisso con 46 presenze stagionali (33 in campionato) e 26 gol.

 .




  • ItaliaNews

    Post a Comment