Inter, Spalletti già in emergenza per il Genoa: in dubbio Perisic e Miranda

Inter, Spalletti già in emergenza per il Genoa: in dubbio Perisic e Miranda

Inter, Spalletti già in emergenza per il Genoa: in dubbio Perisic e Miranda

MILANO – In attesa di conoscere se Mauro Icardi potrà tornare in campo sabato contro il Genoa, la settimana che porta alla sfida in programma allo stadio ‘Marassi’ sarà scandita da doppi allenamenti giornalieri e dalle notizie sui recuperi di Ivan Perisic e Joao Miranda. Il primo ha riportato una distorsione acromion claveare alla spalla, le sue condizioni saranno valutate quotidianamente, ma, al momento, il croato resta in dubbio per il prossimo match di campionato. Mentre Miranda, che soffre di un problema all’adduttore sinistro, sarà sottoposto a test clinici domani. Nessun problema, invece, per Lisandro Lopez colpito duro da Adam Masina. L’esito dell’ecografia è negativo. Così come il rapporto tra Brozovic e i tifosi della Curva Nord. Ieri, durante la sfida contro il Bologna, il centrocampista ha replicato con un applauso ironico ai fischi ricevuti al momento della sostituzione (al 13′ st con Rafinha). Un gesto che ha reso più profonda la crepa tra il giocatore e i tifosi, che lo tacciano di comportamenti poco professionali fuori dal campo. Il tema Brozovic è complesso, in tal senso, Luciano Spalletti, che già nel dopo partita ha redarguito il croato: “Così facendo si autoesclude”, potrebbe parlare nei prossimi giorni con il calciatore per cercare di recuperare la faccenda, al momento compromessa.

NUOVE LIMITAZIONI DALLA CINA PER L’ESPORTAZIONE DI CAPITALI – Dalla Cina, intanto, la Commissione cinese per lo Sviluppo Nazionale e le riforme ha inserito nuovamente lo sport tra i settori con limitazioni negli investimenti esteri. La circolare, diramata ieri, avrà valore effettivo dal primo marzo. Nell’elenco, riporta NetEase Sports sono stati confermati: cinema, intrattenimento, club sportivi, hotel, mercato immobiliare e fondi di investimento senza specifici piani industriali.

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment