Diving esotico: immergersi nei mari più belli del mondo

Diving esotico: immergersi nei mari più belli del mondo

Diving esotico: immergersi nei mari più belli del mondo

Mari spettacolari, fondali in technicolor, ricchezza di vita sottomarina: è questo che cercano gli appassionati di diving, per i quali è altrettanto importante potersi appoggiare a centri specializzati, dove trovare attrezzatura e assistenza. Ecco quattro posti veramente a misura di sub, selezionati da Evolution Travel, specialista, tra gli altri, in viaggi dedicati agli amanti del mare.

Isola Di Malapascua, Filippine – Nuova e incontaminata frontiera per le immersioni alle Filippine, si trova a 8 km a Nord-Est di Cebu ed è circondata da acque cristalline dalle meravigliose sfumature blu e turchesi. L’isola da un lato è adornata da una splendida spiaggia di sabbia bianca e finissima e dall’altro da una zona rocciosa. L’intero giro dell’isola si può fare a piedi in circa due ore, cogliendo l’occasione non solo di osservare la rigogliosa natura che la caratterizza, ma anche di incontrare i suoi (pochi) abitanti. Un paradiso dove il tempo si è fermato.Il Malapascua Exotic Island Dive Beach Resort è stato il primo resort ad essere costruito sull’isola. Fiore all’occhiello il Diving Center, 5 Star PADI situato all’interno del resort. Garantisce splendide immersioni sia per principianti sia per subacquei esperti e amanti dei relitti; immersioni giornaliere anche ai famosi siti come Monad Shoal, il Relitto Doña Marilyn e Calanggaman Island.

Isola di Roatan in Honduras – La barriera corallina di Roatan è una delle più ricche di tutto il pianeta e offre un’incredibile varietà di punti di immersione con canyon, relitti, grotte e pareti, adatte sia al sub principiante sia al più esperto. Per esplorarli, punto di riferimento è il TGI Diving Center all’interno del Resort l’Henry Morgan, che mette a disposizione un’esperienza ventennale ed organizza corsi PADI e pacchetti speciali di immersioni, tra cui la famosissima “cara a cara point”, dove ci si potrà immergere, in tutta sicurezza, con una numerosa famiglia di squali grigi caraibici. Situato direttamente sull’esclusiva baia di West Bay Beach, considerata fra le 10 spiagge più belle al mondo, l’Henry Morgan si affaccia su una meravigliosa spiaggia di sabbia bianca, lambita dalle acque del Mar dei Caraibi. La multicolore barriera corallina dista circa 200 mt dalla costa ed è tranquillamente raggiungibile anche a nuoto.

Nosy Bè, Madagascar – Le immersioni nei fondali di Nosy Bè regalano intense emozioni ed incontri con tartarughe di grandi dimensioni, trigoni, mante, banchi di barracuda, carangidi, gorgonie giganti, balene, squali balena e delfini. Le immersioni si effettuano tutto l’anno con caratteristiche diverse a seconda dei mesi. Da agosto ad ottobre le megattere sono le regine di questo mare, con le loro evoluzioni e i loro canti rendono le uscite in mare un’esperienza indimenticabile. Sulla costa nord-occidentale di Nosy Be, a soli 40 minuti dall’aeroporto e a 20 minuti dalla città di Hell Ville, nei pressi della spiaggia di Ambaro e di fronte all’isola di Sakatia, il Centro diving e pesca del Loharano Ora Resort è il punto di partenza ottimale per escursioni in tutte le isole dell’arcipelago e per splendide immersioni. Solo 10 bungalow, il resort immerso in un lussureggiante giardino, è un vero paradiso per chi desidera una vacanza all’insegna della tranquillità.

Crociera subacquea, Oman – Fra le esperienze più appaganti e divertenti per i sub, c’è sicuramente la possibilità di fare diving durante una crociera. Splendida è quella che, nelle profonde acque dell’Oman, porta alla scoperta delle isole Daymaniat, parco marino al largo di Muscat o delle Hallaniyat, un piccolo gruppo di 5 isole che distano circa 4 ore da Mirbat. Sarà possibile effettuare fino a 4 immersioni al giorno incluse le notturne. Dieci cabine doppie ed una armatoriale accoglieranno i 22 passeggeri a bordo di un ampio e confortevole Motor Yaght, a bordo del quale si potrà godere della bellezza del Salalah.

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment