Bankitalia, Ue in campo per l’indipendenza: Lega all’attacco sull’oro

Bankitalia, Ue in campo per l'indipendenza: Lega all'attacco sull'oro

Bankitalia, Ue in campo per l’indipendenza: Lega all’attacco sull’oro

La richiesta sulla carta è precisare che la proprietà delle riserve auree gestite dalla Banca d’Italia è dello Stato. Ma la proposta di legge del deputato della Lega Claudio Borghi, che vuole appunto dare un’interpretazione autentica e definitiva alla questione giuridica della proprietà dell’oro, ha evocato un’ipotesi che per la verità era già emersa (per poi essere accantonata) anni fa: usare quelle riserve per tamponare i traballanti conti pubblici del Paese o quanto meno risparmiare al governo interventi più impegnativi e impopolari.

L’idea è tornata a circolare nelle stesse ore in cui il mancato via libera dell’esecutivo alla riconferma del vice direttore generale di Via Nazionale Luigi Federico Signorini aveva già alimentato la polemica sull’indipendenza della banca centrale, principio a difesa del quale sono intervenuti ieri anche i vertici delle istituzioni europee..

Articoli che potrebbero interessarti




  • ItaliaNews

    Post a Comment